Convegno Nazionale AIDEA
"TENDENZE NUOVE” NEGLI STUDI ECONOMICO-AZIENDALI
L’EVOLUZIONE DEI RAPPORTI AZIENDA-SOCIETA’

Dipartimento di Studi Aziendali - Università degli Studi Roma Tre
Roma, 14-15 Settembre 2017

Evento realizzato con l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica

Dipartimento di Studi Aziendali

Sessione 1 – Tecnologia, sostenibilità, regolamentazione e incertezza: evoluzione e prospettive nei sistemi di informazione e controllo

Home Sessione 1 – Tecnologia, sostenibilità, regolamentazione e incertezza: evoluzione e prospettive nei sistemi di informazione e controllo

Referenti: Alberto Incollingo e Daniela Mancini

La sessione è incentrata sui processi, gli strumenti e i modelli di produzione e utilizzo delle informazioni che riguardano le condizioni di esistenza e le manifestazioni di vita attuali e prospettiche delle aziende e supportano i processi decisionali e di pianificazione e controllo.

Dal nucleo originario della Rilevazione, individuato da Zappa come disciplina fondante dell’Economia Aziendale, molta strada è stata percorsa negli studi scientifici, ma le intuizioni e le indicazioni del Maestro restano attuali. L’espressione “sistemi di informazione e controllo” identifica il complesso di strumenti, metodologie, modelli, risorse tecniche, risorse umane, e informazioni impiegato dalle aziende “per convenientemente apprezzare e ordinare i dati raccolti e per riaffermarli in valori segnaletici”. La capacità segnaletica delle informazioni dipende dall’uso di metodi contabili e non, sia nella fase di rilevazione e analisi quantitativa dei fatti aziendali che, soprattutto, negli ultimi stadi della rilevazione, quali l’analisi dei dati, l’interpretazione, la sintesi, e la formazione dei significati.

Questa sessione vuole essere un momento di incontro tra studiosi, professionisti e cultori delle materie economico aziendali, particolarmente interessati ai temi legati ai sistemi di informazione e controllo, quali bilancio e comunicazione finanziaria, comunicazione non finanziaria, auditing, controllo di gestione, sistemi informativi aziendali, sistemi di supporto strategico; con riguardo ai diversi contesti delle aziende private e pubbliche; delle aziende piccole, medie e grandi; delle aziende e delle relazioni inter-organizzative nei diversi settori industriali.

Obiettivo di questa sessione è analizzare ed evidenziare le tendenze emerse nel corso del tempo, quelle attualmente emergenti e quelle future nell’ambito dello studio e della pratica dei sistemi di informazione e controllo. In particolare i cambiamenti in atto nel contesto istituzionale, economico, sociale e tecnologico hanno determinato il consolidamento dell’attenzione verso alcuni temi quali il rischio, la sostenibilità, l’inclusione, l’accessibilità, la trasparenza, l’integrazione, il ri-uso, la condivisione, la connettività delle cose, allo scopo di meglio comprendere, apprezzare e comunicare i processi di creazione di valore, in una prospettiva oramai non più circoscritta agli investitori di capitale nelle aziende, ma allargata a tutti gli stakeholder. La sessione mira a stimolare il dibattito sullo stato dell’arte negli studi nazionali rispetto al contesto internazionale e ad interrogarsi sulle linee di rinnovamento e di proficua ricerca per il futuro.

Sono apprezzati contributi teorici, in particolare quelli che forniscono una sistematizzazione di ampio respiro degli studi relativi al tema dei sistemi di informazione e controllo; contributi empirici, in particolare l’analisi di casi qualificanti tendenze nuove. Sono inoltre incoraggiati lavori che integrano le diverse prospettive dell’economia aziendale e/o il contributo di ricercatori, professionisti e manager.

 

La sessione è articolata nelle seguenti linee tematiche che trattano in modo trasversale il tema:

  • Tecnologie e metodologie emergenti.

Questa linea tematica accoglie contributi che trattano della relazione tra la tecnologia e i sistemi di informazione e controllo, con particolare riguardo alle moderne tendenze nell’ambiente tecnologico quali, ad esempio, digitalizzazione, Xbrl, Open Access, Web, Social Media, App, Cloud, Internet of Things, stampa 3D, ecc. L’obiettivo è capire se e come tali tecnologie possano essere una opportunità per migliorare i processi di informazione e controllo aziendale, o per rivedere in chiave moderna metodologie e procedure consolidate. Particolare attenzione viene, inoltre, prestata alle metodologie che costituiscono la frontiera nell’ambito della rilevazione, elaborazione, rappresentazione, interpretazione delle informazioni finanziarie e non finanziarie, tanto per il reporting interno che per quello esterno, nonché nella formulazione delle decisioni e dei processi di pianificazione e controllo.

  • Sostenibilità, inclusione e collaborazione.

Questa linea tematica accoglie contributi che affrontano come, in cosa e perché i sistemi di informazione e controllo possono integrarsi con i temi della sostenibilità ambientale e sociale, dell’inclusione e della collaborazione inter e intra organizzativa quali elementi fondanti delle aziende del futuro. Il focus di questa linea è sulla integrazione della sostenibilità e della inclusione nei sistemi di informazione e controllo, e sulla caratterizzazione dei sistemi stessi in contesti di collaborazione, condivisione e co-creazione.

  • Regolamentazione e informativa aziendale.

Questa linea tematica accoglie i contributi che analizzano la relazione tra regolamentazione (intesa in senso ampio come norme, leggi, regolamenti, linee guida, ecc.) e sistemi di informazione e controllo. In particolare, sono incoraggiati lavori che propongono metodologie nuove per la misurazione dell’impatto della regolamentazione obbligatoria e volontaria dei sistemi di informazione e controllo; analisi su indicatori della reattività delle aziende private e pubbliche all’adeguamento di tali sistemi; e modelli di gestione evoluti e di successo per il governo dei processi di compliance.

  • Competenze per i sistemi di informazione e di controllo del futuro.

Questa linea tematica accoglie contributi che si interrogano sulle competenze richieste per presidiare i processi di informazione e controllo che le aziende si trovano a gestire attualmente e nel futuro, al fine di delineare i profili professionali e i contenuti formativi che qualificano e qualificheranno il mondo dei “contabili”. In particolare sono incoraggiati contributi che approfondiscono il tema delle competenze rispetto alle dimensioni: tecnologia, sostenibilità, inclusione e differenze di genere, regolamentazione.

  • Incertezza, rischio e crisi aziendali.

Nell’attuale contesto aziendale le condizioni di incertezza dell’ambiente amplificano il rischio aziendale in tutte le sue forme e in tutti gli stadi di vita delle aziende; di conseguenza, la diagnosi precoce delle crisi, nonché la gestione delle stesse, diventano momenti decisivi per recuperare e/o mantenere le condizioni di equilibrio dei sistemi aziendali. Questa linea tematica accoglie contributi che riguardano: i processi e gli strumenti (anche normativi) di informativa esterna nelle situazioni pre-crisi e di crisi; i processi e gli strumenti di controllo interno che supportano il recupero dell’efficacia strategica e dell’efficienza operativa; il ruolo degli organi di controllo “esterno” nelle situazioni di crisi; gli strumenti ed i processi per la produzione e per il controllo di affidabilità delle informazioni forward­looking in situazioni particolari, ad esempio nelle start-up o nei processi di turnaround; le criticità nell’applicazione dei principi di redazione del bilancio, nelle valutazioni d’azienda e nella misurazione del rischio in situazione di crisi; il connotato predittivo delle informazioni finanziarie e non finanziarie in condizioni di elevata incertezza.

Pubblicazione dei contributi

I migliori contributi presentati al Convegno potranno essere sottoposti in fast track alle seguenti riviste, rispettando l’ordinario processo di referaggio previsto:

Economia Aziendale online; Financial Reporting; Management Control; Rivista Italiana di Ragioneria e di Economia Aziendale; Rivista dei Dottori Commercialisti; Accounting, Auditing & Accountability Journal; Journal of Accounting and Management Information Systems.